Museum of Contemporary Art
of Republic of Srpska

 
Banja Luka — Bosnia Erzegovina

WEBSITE

Museum of Contemporary Art

of Republic of Srpska

 

11 giu — 30 lug

2019

Con la collaborazione dell'Ambasciata d'Italia a Sarajevo e del Museo d'Arte Contemporanea della Republika Srpska, s'inaugura domani, presso la sede del Museo di Banja Luka, alla presenza della Presidente della Repubblica Srpska, Zeljka Cvijanovic e dell'Ambasciatore Nicola Minasi, la mostra RACCONTI (IN)VISIBILI.

E' la quarta tappa dell'itinerario internazionale Unwritten Structures - RACCONTI (IN)VISIBILI, 

che sta toccando numerosi paesi del mondo. La mostra è incentrata sulla tradizione popolare quale componente del patrimonio immateriale italiano, non limitato ai monumenti, ma esteso alle espressioni viventi tramandate di generazione in generazione, pratiche, rituali, eventi cerimoniali, oggetti, artigianato. In tale prospettiva, saranno presentate le opere di 16 artisti contemporanei italiani, a confronto con sezioni audiovisive che porteranno il pubblico nelle atmosfere mistiche delle feste processionali, nelle cucine dove si tramanda la cultura dell'alimentazione, nel cuore della musica tradizionale italiana.

L'esposizione rimarrà aperta fino al prossimo 18 ottobre. Prima di Banja Luka, la mostra è stata presentata in Armenia,  Argentina e Cile. La tappa in Bosnia Erzegovina riveste un particolare rilievo alla luce della tradizionale amicizia e vicinanza tra la cultura popolare italiana e quella bosniaca erzegovese. Dopo Banja Luka l'esposizione arriverà presto anche a Sarajevo. L'evento, che segna l'apertura della VII Stagione della Cultura Italiana in Bosnia Erzegovina, è ospitato dal Museo d'Arte Contemporanea della Republika Srpska nell'ambito della Giornata Europea del Patrimonio Culturale, rassegna culturale promossa da istituzioni culturali di tutta l'Europa alla quale la Republika Srpska partecipa per l'undicesima volta.

(Fonte: Ansamed)

Contattaci