Patrimonio immateriale

dell'arte e della cultura italiana

CURRENT  EXHIBITIONS

fino al

06

gen

2021

Regional Museum ofAnthropology / 

Villahermosa, Tabasco (Mexico) 

 

RACCONTI

Dal 2017 l'Istituto Centrale per il Patrimonio Immateriale, organismo autonomo del MiBACT, che opera per salvaguardare, promuovere e valorizzare il patrimonio immateriale ed etnoantropologico italiano, ha avviato il progetto internazionale Unwritten Structures -  RACCONTI 

(IN)VISIBILI. Un'esposizione itinerante per la quale l'Istituto Centrale per il Patrimonio Immateriale si è avvalso della Glocal Project 

Consulting per l'organizzazione e la promozione del tour est europeo e sud americano, una mostra in collaborazione con gli Istituti Italiani di Cultura, la Rete delle Grandi Macchine a Spalla Italiane, e la Dante Alighieri dello Yucatan,  volta a diffondere, per un arco temporale di oltre due anni, il patrimonio culturale immateriale italiano attraverso due continenti. Per la sua realizzazione l’Istituto si è avvalso del proprio personale scientifico, mentre tematiche più specifiche relative all'arte contemporanea, alla video arte e ai più innovativi concept per l’allestimento immersivo e le relative tecnologie, sono state sviluppate dalle curatrici Dominique Lora e Micol di Veroli in collaborazione con il regista Francesco de Melis e i designer dell'Open Lab Company.

(IN)VISIBILI

 
Past Exhibition

fino al

giu

2019

Centro Cultural

Las Condes / 

Santiago del Cile (CILE) 

fino al

giu

2019

Gyumri style Gallery / 

Gyumri 

(ARMENIA)

fino al

ago

2019

Uade Arte Fundacion Universidad / 

Buenos  Aires

(ARGENTINA)

fino al

set

2019

Museo di arte contemporanea / 

Banja Luka

(BOSNIA ERZEGOVINA) 

fino al

ott

2019

Museo Fernando García Ponce - MACAY / 

Merida (MEXICO) 

fino al

nov

2019

National Gallery of Bosnia and Herzegovina/ 

Sarajevo 

(BOSNIA ERZEGOVINA) 

fino al

24

gen

2020

Fundacion Pape/ 

Monclova 

(MEXICO) 

fino al

30

gen

2020

Sofia National Gallery / 

Sofia 

(BULGARIA) 

Future Exhibition
 

"Ritrovava intorno a sé un'Italia che credeva morta per sempre, l'Italia di quando era ragazzo, l'Italia del popolo e dei bambini, dei cani randagi, delle fiere di paese, dei banchi dei venditori di frittelle e di fusaglie, l'Italia del gioco dei birilli, delle processioni, delle scampagnate, e dei ciechi che suonano il violino davanti alle chiese e ai tavoli delle osterie."

Curzio Malaparte - Sangue
Some pictures 
 

24000

visite

10

paesi

Sostenuto da

Organizzato da

In collaborazione con

LOGO ISTITUTO_Tavola disegno 1.jpg

Multimedia Design

Contattaci